ILNODONEGSOLOFREGIO m1
ALBANOCHIEREGATO2
item9
Voglio parlarvi di un evento
«
Il concerto
Il concerto
⬆
20 maggio 2014: Al Bano

Il legame tra Al Bano e II Nodo è un vincolo speciale, un'amicizia lunga quasi cinquant'anni con Luciana Damiani e Alberto Cannetta, fondatori dell'associazione.
La loro amicizia è nata negli anni Sessanta, prima che l'artista sfondasse nel mondo della musica, quando ancora lavorava come cameriere a Milano. Proprio loro, a quei tempi, lo hanno aiutato a trovare un suo look, disegnando per lui i suoi inconfondibili occhiali. Alberto Cannetta, architetto, designer e fotografo, ha più volte ritratto il giovane Al Bano. Una sua fotografia che lo ritrae insieme al cane di famiglia, è diventata la copertina di uno dei primi dischi del cantante.
Dopo che la vita li ha portati attraverso esperienze e paesi diversi Al Bano, Luciana e Alberto si ritrovano sullo stesso palcoscenico accomunati dal desiderio di fare qualcosa per i bambini meno fortunati.

Sembrava impossibile ma è diventato realtà: Al Bano canta per II Nodo. È bastata una telefonata, dopo forse vent'anni che non ci sentivamo, e lui ha risposto con lo stesso affetto di sempre, come se ci fossimo lasciati il giorno prima.
Ma Al Bano, che delle parole del padre: "Fai del bene e dimenticalo, fai una brutta azione e ripensaci" ha fatto il suo suo stile di vita, non vuole essere ringraziato.
Questo concerto è il frutto del lavoro di tante persone: il maestro Alterisio Paoletti con le coriste e i musicisti, Sonia Spirito con le sue voci bianche, il Teatro della Luna, Aragorn Iniziative, i tecnici, il fotografo Romano Nunziato, tutti i volontari de Il Nodo e i giornalisti

«

che hanno trovato io spazio per parlare di noi. Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno collaborato a realizzare questo evento.
Soprattutto ringrazio il pubblico che ha scelto di festeggiare questo compleanno così ricco di significati, di condividere una simbolica torta con tanti bambini che non hanno nulla.
I bambini, tutti i bambini del mondo, sono la speranza di un futuro migliore. Grazie a tutti coloro che d vorranno aiutare nella nostra missione: fare in modo che tutti i bambini possano avere accesso ad alimentazione, istruzione e cure adeguate, perché un bambino è un bambino in tutto il mondo.

Luciana Damiani
Presidente, Il Nodo

 ⬅
Aiutaci! m1 ⬆